L'arabo di Puglia

Dai borghi dauni alla Valle d’Itria

Il tour L’Arabo di Puglia si ispira al volume ‘L’arabo di Puglia. Storie di musica e di Puglia’ (scritto da Angelo Cavallo) incentrato sulla musica e sulle lingue ‘minori’ (arbareshe, francoprovenzale e griko).

Il viaggiatore avrà l’occasione di incontrare i protagonisti del libro - musicisti, artigiani, donne e uomini anziani - che ancora conservano, con la magia della lingua orale, un patrimonio inestimabile.

Si parte dai borghi Dauni (Faeto, Orsara, Ascoli Satriano) per arrivare ai borghi della Valle d’Itria (Grottaglie Sternatia, Martina Franca) dove il paesaggio, l’architettura dei luoghi e il cibo sono ancora fortemente influenzati dall’avvicendarsi della babele di culture che li hanno attraversati.