Il volo dei desideri

Grandissima partecipazione da parte della città alla manifestazione “Il Volo dei Desideri – Natale tra luci e tradizione” svoltasi lunedì 8 dicembre a Foggia e organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Foggia in collaborazione con l’associazione Di terra di mare.

Fulcro dell’evento, che ha coinvolto sia il centro che la periferia della città, è stato il pronao della Villa Comunale, letteralmente gremito di gente.

Oltre mille palloncini con i messaggi dei bambini sono stati lanciati nel cielo di Foggia.

Presente all’evento il sindaco Franco Landella che, dopo i saluti, ha dato il via al conto alla rovescia per l’accensione del grande albero di Natale accompagnata dagli applausi della folla. 

"Con il sorriso e la gioia dei bambini, che hanno partecipato all'accensione dell'albero di Natale dinanzi alla Villa comunale, auguro buone feste a tutti i foggiani - ha detto il sindaco Franco Landella in piazza Cavour -. Proprio le nuove generazioni rappresentano la nostra speranza per un futuro migliore. In occasione delle feste natalizie dobbiamo ritrovare lo spirito di appartenenza che ci lega alla nostra città".

Sul maxischermo allestito in piazza Cavour sono stati proiettati video, immagini e interviste ai gruppi che hanno partecipato al Festival delle Fanoje, nello specifico le parrocchie di San Filippo Neri, Opera San Michele e SS.Salvatore, il quartiere Candelaro e il centro sociale occupato autogestito ‘Scurìa’.

Ai responsabili dei quartieri e delle parrocchie è stato consegnato un attestato di partecipazione realizzato dall’artista Domenico Carella.

Durante la serata sono state distribuite gratuitamente le pettole, simbolo della tradizione natalizia foggiana.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore alla Cultura, Anna Paola Giuliani, che ha affermato: “la partecipazione della gente è stata al di sopra di ogni nostra immaginazione, abbiamo visto la città in festa. Siamo molto entusiasti dell’iniziativa che ha coinvolto ed emozionato non solo i bambini ma tutti i cittadini”.

 “Il volo dei desideri è stato un momento importante per far riscoprire le tradizioni della città sia ai bambini che agli adulti. Il successo registrato ci porta a pensare che questa manifestazione possa diventare un appuntamento fisso”, sostiene Ester Fracasso, presidente dell’associazione Di terra di mare.

La realizzazione della manifestazione è stata possibile anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo – Protezione Civile Foggia che si è occupata del servizio di sicurezza.