L'arabo di Puglia. Storie di musica e di Puglia

di Angelo Cavallo

 

Il secondo volume scritto da angelo Cavallo è ambientato in Valle d'Itria e racchiude tre racconti – Storie di capelli e di chitarre, Bande alle lande, Mia faccia tua razza – il cui filo conduttore è la musica.

La musica di Puglia che come dice Franco Cassano “accompagna le vicende degli uomini e delle donne” della nostra terra.

I racconti si intrecciano intorno a suoni e linguaggi che danno vita a personaggi pieni di mediterraneità e dove i luoghi, che fanno da cornice a dialoghi e accadimenti, si rivelano in tutto il loro interesse storico e paesaggistico.

Ad accompagnare il lettore-turista-viaggiatore è la commistione di suoni, di lingue e di cibo in un tour di conoscenza di una Puglia sconosciuta ai più.

Molto affascinante è il racconto delle bande musicali di paese che si ritrovano all’interno delle vecchie barberie per provare i loro “pezzi” musicali, tra lozioni profumate e specchi che riflettono visi e mani pieni di sole.

La prefazione del libro è stata curata da Eugenio Bennato.

 

Leggi la prefazione di Eugenio Bennato